+

Nello sfondo: La Luna ripresa con un improbabile rifrattore Bresser 102/460 acromatico - camera ASI 183M - filtro "R"

DarkStar nasce come sito web personale per raccogliere esperienze e osservazioni in campo astronomico con la speranza che possano essere di aiuto e ispirazione ad altri. Il sito è aperto a collaborazioni (chi "vuol fare" è sempre bene accetto), si legga a questo proposito la sezione "CHI SONO".

 

Cherubino - Diglit (al secolo Paolo Casarini)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI:

VIXEN 102/1300 PULSAR

Forse uno dei più iconici e ben fatti rifrattori acromatici del tempo passato. Ottiche di primo livello e prestazioni visuali piacevolissime.

 

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/test-strumentali/vixen-102-pulsar-f13/

rifrattore da 4 o 6 pollici?

Dove sta la verità nelle presunte differenze di prestazione, dove si ferma l'utilità davanti al peso, costo, fruibilità?. 2 rifrattori "consumer" a confronto e un risultato meno scontato del previsto.

 

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/fighting-telescopes/6-o-4-pollici-a-lente/

 

SVBONY 102/714 ED

Uno de tanti "rimarchiati" con doppietto in FPL-51. Il rifrattore di Hong Kong è bello e piacevole da vedersi ma non brilla, come del resto i suoi gemelli, per via di un assembleaggio meccanico e ottico poco controllato e francamente difficile da sistemare in post-acquisto.

 

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/test-strumentali/svbony-sv503-102-714-ed/

BRESSER 102xs:

Folle e geniale, dove sta il vero? Vetri "ED"?: chissà... Indubbio è la sua irriverente natura e il lavoro che impone all'astrofilo desideroso di impiegarlo con qualche profitto e soddisfazione.

 

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/test-strumentali/bresser-102xs-f-4-5/

 

DI PROSSIMA PUBBLICAZIONE:

- TECNOSKY 125 OWL: Il migliore 5 pollici prodotto oggi? Sì? No? Vediamo come si comporta con una Strehl di 0.983

- SKYWATCHER EVOSTAR 100ED: Un classico apocromatico con prestazioni di ottimo livello, oggi unico nel suo genere o quasi.
- SKYWATCHER MAK 180 F15: un redivivo 180/2700 brilla ancora, e ci ricorda cosa serva (davvero) per guardare i pianeti.

BRESSER 102/460: cosa farne?

L'immagine di copertina è volutamente e indicativamente scelta in "bianco e nero" a memoria dell'impiego fotografico che lo strumento permette, se ben confezionato.

Il Bresser 102xs è un "Lucignolo" del settore. Assurdamente "spinto" e assurdamente economico. Me ne è stato regalato uno da un caro amico, in condizioni non ottimali, e ho provato a ridargli vita e a testarlo opportunamente. I risultati sono ovvi e al tempo stesso sorprendenti, a seconda di come lo si "prende" e impiega.

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/test-strumentali/bresser-102xs-f-4-5/

VIXEN 102 F13 PULSAR

 

Un rifrattire da quattro pollici aperto (o chiuso) a f13, se ben costruito e dotato di ottiche ben lavorate e collimate, è una autentica gioia da usare, decisamente più dei fratelli a f15. Un poco lento nella fotografia per quanto riguarda gli standard odierni ma capace di focalizzare così bene da farsi perdonare una vocazione sicuramente più visuale, dove il piacere di osservare può durare una vita.

 

Un meticoloso restauro, ottico e cosmetico, lo ha riportato in condizioni pari al nuovo e a brillare nuovamente sotto il cielo.

 

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/test-strumentali/vixen-102-pulsar-f13/

 

SVBONY SV503 ED: 102/714 in FPL-51

L'ennesima declinazione del 102/714 ha assunto anche i colori della Svbony. Qualche freccia nel suo arco ma anche un controllo di assemblaggio delle ottiche non costante generano uno strumento piacevole ma che tende a deludere un poco l'utente smaliziato ed esperto.

 

https://www.dark-star.it/astronomia-articoli-e-test/test-strumentali/svbony-sv503-102-714-ed/

Consiglia questa pagina su:

Stampa | Mappa del sito
© ARCHITETTO PAOLO CASARINI