DARK STAR

Il sito è redatto e gestito da Paolo Casarini.

Sono benvenuti suggerimenti e collaborazioni purché gratuite, prive di copyright e diritti di sorta alcuna. Chiunque abbia voglia di pubblicarvi qualcosa può inviarne richiesta alla mail: diglit@tiscali.it (oppure si veda la sezione CONTATTI). Per i contributi esterni si declina ogni tipo di responsabilità. Gli articoli di "contributo" saranno firmati dai rispettivi autori e come tali indicati. Così come espresso nella sezione "CONTATTI e COPYRIGHT" i contributi sono e devono essere di tipo esclusivamente gratuito e privi di scopi commerciali. Il curatore del sito NON si assume alcuna responsabilità in merito.

Un buon consiglio:

Essere astrofili è, per prima cosa, un modo per divertirsi o per rilassarsi, dimenticarlo significa trasformare un sano interesse in affanno.

Quasi nessuno tra noi porterà contributi scientifici rilevanti (ma nemmeno modesti), quindi prendete la vostra passione con leggerezza ma non lesinate serietà e impegno.

Un’ottica di buon livello aiuta, ma ancora di più aiuta una montatura adeguata: la prima spesa deve riguardare la montatura, non risparmiate e ne verrete ripagati.

Ricordatevi anche che la corsa allo strumento “migliore” è quasi sempre futile. Mia moglie, osservando la galassia M31 a 1800 metri, con l’occhio all’oculare di un imponente rifrattore da 20 cm. mi ha chiesto candidamente: “cosa dovrei vedere?”.

Se poi volete essere astrofili utili a voi stessi e alla ristretta comunità di cui facciamo parte prendete appunti delle vostre osservazioni, condividetele, e disegnate.. quando avrete imparato a farlo potrete anche collegare un CCD allo strumento, prima però “imparate a guardare” e siate critici nei confronti dei vostri risultati.

STRUMENTI IN USO

RIFRATTORI:

rifrattore 54/520 custom "Black Mamba"

rifrattore VIXEN 60M

rifrattore REVUE 60/910

rifrattore Mizar 60/1000

rifrattore TAKAHASHI FS60 + modulo Q (extender 1,6x)

rifrattore TAKAHASHI TS-65 doppietto acromatico (65/900) il PRIMO Takahashi della storia.

rifrattore R.D.N. 70/900 (convertito in canocchiale terrestre)

rifrattore GOTO 80/1200

rifrattore HEYFORD SOLARE modificato PST 90/900

rifrattore TAKAHASHI FC-100 N

rifrattore BRESSER 102/1000 hexafoc

rifrattore JAEGER 130/650

rifrattore TAKAHASHI FCT-150

rifrattore BRESSER 152L "custom"

rifrattore Nunn 378/600 (in fieri)

 

RIFLETTORI/CATADIOTTRICI:

Mizar 100-SL

Newton 100/1000 Hypertech

Vixen-Celestron Comet Catcher 140SS

Takahashi TG-150 dillworth relay

Takahashi MT-160

Vixen Visac VC200L

Takahashi CN-212

 

BINOSCOPI E BINOCOLI:

Binocolo G-HIT 100mm. angolato

Binoscopio ISTAR 127/1000

 

MONTATURE PRINCIPALI:

Zeiss T-Mount su colonna con ruote

Montatura Revue x 60/910 equatoriali (anni '70) su treppiedi in legno

Montatura giapponese per 76/1250 equatoriale (anni '70) su treppiedi in legno

Montatura Mizar equatoriale (anni '80) su treppiedi in legno

Vixen New Polaris su treppiedi originale (legno)

Vixen Super Polaris su colonna mobile

SW HEQ5 goto su treppiedi originale

Takahashi EM-100 su colonna mobile

Ioptron IEQ45 GNT su treppiedi originale

Vixen Atlux Skysensor 2000-PC su treppiedi originale

Ioptron CM60 su colonna fissa

Ci potete contattare a:

diglit@tiscali.it

oppure usare il modulo online.

n° di accessi al sito dal 10/4/2013